Lam Ceramica
dal 14 novembre al 05 dicembre 2020

I prodotti di interior design realizzati da Michele Hickey Gemin, ceramista newyorkese in arte Lam Ceramica, ci ingannano per le loro forme inusuali, scomposte e complesse. Come in una sorta di restauro, l’autenticità dell’oggetto viene sottolineata dal trasformarsi della materia, dall’evoluzione della forma, ridefinendone l’uso e l’estetica, mantenendo però inalterato il valore formale dell’opera di artigianato, non più definito dalla forma dei singoli frammenti, quanto dal progetto iniziale visto nella sua interezza.

“Avveduti – accoglienza antica”
9a edizione – 2020

Mostre presso Ottica Visus, Spilimbergo
in collaborazione con le pasticcerie: Arte Dolce / Castellani / Corso Roma / Giordani / Le Strane Delizie
a cura di Chiara Moro

È di attenzione e di cura che si parla quando si pensa alla dolcezza, è di accoglienza antica, dolcezza che è diretta derivazione dal cibo, dolce come il primo nutrimento umano, grazie a bacche, frutti, miele e semi che scavano nella notte dei tempi. È cibo trasversale, conviviale, che unisce, in grado di attraversare le generazioni e i cambiamenti negli usi e nei costumi, mantenendo inalterato il suo posto al bordo della tavola, reinventato nelle forme e nei gusti, nelle dimensioni e negli ingredienti, affinato sia dalle grandi produzioni industriali che dai pasticceri più attenti, artigiani del cibo di alta qualità, pittori di sapori, selezionatori di materie prime. Il dolce era ed è custode di cultura e di sapere, legame viscerale tra noi e l’ambiente in cui siamo cresciuti: dall’addentare una fetta di torta non solo riceviamo consolazione e affetto, ma diventiamo parte del racconto dei nostri avi, introiettiamo le loro storie, i loro saperi, la naturale predisposizione a viziarsi e a volersi un po’ bene.

dal 07 al 28 marzo 2020 – Giorgia Bressan
dal 09 al 30 maggio 2020 – Pierpaolo Febbo
dal 09 settembre al 03 ottobre 2020 – Silvia Bellinzani
dal 14 novembre al 05 dicembre – Lam Ceramica